Fatif

La FATIF nasce  nel 1944, a Milano come produttrice di apparecchi fotografici di grande formato in legno e di attrezzature per la fotografia professionale in Italia

Un decennio dopo, iniziò a introdurre il metallo nella produzione dei suoi apparati fotografici professionali, come i banchi ottici.

Nel 1969 inizierà la progettazione del banco ottico DS1.

E' la prima fotocamera a banco ottico progettata da un Designer, che raccoglie subito i primi successi come la "Segnalazione al Premio Compasso d'oro" e l'esposizione al Muse d'Arte Moderna di New York.

Negli anni '70 FATIF presenta, prima nel mondo, il nuovo e rivoluzionario Sistema di Illuminazione a Bank Aereo. Altre case seguiranno l'esempio della FATIF che però acquisisce, grazie al suo know how la leadership del settore. Saranno ancora una volta le nuove tecnologie e le esigenze dei fotografi ad incidere sulla evoluzione dei modelli successivi, fino a quando, nel 1986 prende definitivamente forma l'attuale DS2. FATIF in questi anni diventa un riferimento negli USA e in Giappone.

Negli stessi anni nasce anche la Divisione Ipovisione, grazie ad una partnership con le migliori istituzioni di Ipovisione Svedesi. Negli anni '80 il concetto di Ipovisione e riabilitazione visiva del paziente ipovedente era praticamente sconosciuto in Italia ma l'assoluta convinzione dell'importanza della materia e la bontà delle soluzioni possibili ha dato all'Ing. Piana lo slancio necessario ad affrontare questo cammino, contribuendo a formare non solo figure professionali ma anche una coscienza sociale ormai patrimonio di tutti.

Il coccodrillo sul balcone

Primo tentativo con la libertà di movimento con una macchina fotografica monorotaia, l' italianissima fatif ds .

Gli effetti che puoi ottenere usando i movimenti sono impressionanti. L'obiettivo utilizzato non è nemmeno super veloce, come f5.6.

Il cuscino di coccodrillo è opera della mia ragazza, qui puoi ottenere cose simili

society6.com/solveigtegninger

il coccodrillo sul balcone
Abbonamento a Fatif