teorie

Arte Elettronica

Il termine "arte elettronica"viene coniato intorno al 1960 , per indicare l' introduzione in ambito artistico delle tecnologie elettroniche del periodo. Si parla in questo caso, chiaramente, di televisione, dei primordi di internet, dei computer, di primitive tecnologie di realtà virtuale, robotica, tecnologie di registrazione video e audio, e di tecnologie indossabili. Uno degli aspetti più interessanti che la contraddistingue, è la multidisciplinarietà consentita dal mezzo elettronico: si fonde spesso con musica, od altre forme d' arte, visive, acustiche o di tipo teatrale.

Etichette